Master SINT - Edizione 2018/2019

profile-imageLorenzo Antonini

Professionista nel campo Qualità, Responsabilità Amministrativa, Salute e Sicurezza sul Lavoro e Sicurezza Stradale


Autore di pubblicazioni nel campo “Qualità e Sicurezza dei prodotti Lapidei da costruzione”. Lead Auditor (III Parte) settori OH1(Construction), OH2 (Non-Metallic Mineral Products, Concrete, Cement, Lime, Plaster), OH3 (Mining, Quarrying and Crude Extraction), OH4 (Chemicals and Chemical Products & Fibres Pharmaceutical), OH7 (Transport, Storage & Communication), OH8 (Heavy Manufacturing), OH9 (General Manufacturing), OH10 (Agriculture, Hunting, Forestry, Fishing), OH11 (Waste Management, Recycling, Sewage), OH12 (Public Services) e OH15 (Low Risk Sectors).

Attualmente svolge l’attività di Lead Auditor di III Parte, collaborando con SGS Italia, in qualità di Consulente Esperto UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 39001, BS OHSAS 18001 e Accreditamento D.Lgs. 231/2001.

Attualmente ricopre i seguenti incarichi:

-  Commissario per il centro Italia per l’accesso all’albo dei valutatori KHC;

-  Direttore dell’Agenzia per la Sviluppo delle Professionalità;

-  Tecnico Esperto sulle tematiche di analisi dei processi relativi alla Civit/Caf, nominato dall’Università degli Studi di Cagliari;

-  Rappresentante CNA Regione Toscana nel Gruppo di lavoro UNI per Pietre Naturali.


Torna

News

Aug 3, 2018

La Segreteria didattica del Master SINT rimarrà chiusa per ferie dal 6 al 24 agosto. 
Risponderemo alle vostre richieste di informazioni non appena tornati in ufficio.

Richiedi Informazioni

La nostra Segreteria didattica è pronta a ricevere tutte le vostre richieste di informazioni. Contattateci e vi risponderemo in men che non si dica.

Richiedi Informazioni

Ex Allievi

In molti hanno scelto il Master SINT decidendo di investire nella loro crescita professionale. Scopri chi sono i nostri ex allievi, da quale percorso di studio provengono e di cosa si occupano oggi.

Dettagli

 

Partner

 
© Copyright - Master Universitario SINT organizzato dal Consorzio QUINN in partnership con l’Università di Pisa